sabato 24 marzo 2012

Isole


La vita è un'isola in un oceano di solitudine:
le sue scogliere sono le speranze, i suoi alberi sono i sogni,
i suoi fiori sono la vita solitaria, i suoi ruscelli sono la sete.
La vostra vita, uomini, miei simili, è un'isola,
distaccata da ogni altra isola e regione.
Non importa quante siano le navi
che lasciano le vostre spiagge per altri climi,
non importa quante siano le flotte
che toccano le vostre coste: rimanete isole,
ognuna per proprio conto,
a soffrire le trafitture della solitudine
e sospirare la felicità.
Siete sconosciuti agli altri uomini
e lontani dalla loro comprensione
e partecipazione.

Kahlil Gibran


Fotho By Elbabook

Buon W.E.

Virginia

5 commenti:

  1. Una poesia molto struggente ma non sono sicura di concordare così tanto col poeta...
    Buon weekend (un pò più allegro) anche a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me ha un significato nascosto...

      Elimina
  2. Che bello riconoscere i profili della propria isola!....vederla e trovarla per caso navigando tra i blog ha suscitato una piccola emozione, per me che ci vivo....perdona la mia presunzione "ma quant'è bella"!
    ...e pur non concordando anche io, con Gibran, trovo sia una bella poesia ma dalla solitudine non mi faccio trafiggere, anzi per me è uno stimolo a conoscer meglio me stessa
    Buon week end
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh....la mia Isola natale che bella!!!

      Presto tornerò a casa ...

      Elimina
  3. Ah ma io questo bel posticino lo conosco molto bene!
    Ehilà, ciao elbana grazie per essere passata!
    Io all'Elba ci vado tutte le estati da quando sono nata e ci ho anche vissuto per tanti anni, oltre ad averci parenti e amici. Ti seguo volentieri anch'io!
    Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...